Posts Tagged "nascita"

La sorpresa di diventare genitori

Inserito da il 16:37 in Articolo, Sì, MA COME? | 0 commenti

Essere pronta a mettermi in discussione… sempre. Federica Bonomini Diventare genitori è una sorpresa. Lo sappiamo! Lo si sa talmente che qualche volta l’espressione perde significato. Per ridare un senso autentico a questa meravigliosa sorpresa abbiamo chiesto aiuto a tutti voi che ci seguite con attenzione, quotidianamente. E come sempre siete stati calorosi e molto partecipi. Qui trovate una prima piccola parte dei vostri post, più di 300!!! Cominciamo da questi, ma nessuno verrà escluso. Buona lettura! Per noi lo è stata...

Continua a leggere

Elogio della frustrazione e del desiderio

Inserito da il 13:48 in Articolo, Sì, MA COME? | 0 commenti

Ci sono i bisogni e ci sono i desideri. I primi sono una necessità dell’organismo; i secondi sono pensieri. I bisogni nascono dal corpo; i desideri dall’ambiente e dalla relazione con esso. I primi, una volta appagati e soddisfatti, si quietano; i secondi evolvono, perché dopo un desiderio ne nasce un altro; i bisogni consentono la conservazione; i desideri l’evoluzione. Ma nel loro essere diversi, i bisogni e i desideri hanno un importante elemento in comune: la frustrazione che nasce quando non si possono soddisfare. La...

Continua a leggere

Diventare papà

Inserito da il 11:10 in Articolo, Sì, MA COME? | 0 commenti

Oggi i papà sono molto coinvolti nell’accudimento e nell’educazione dei bambini. In particolare rispetto ai “papà di una volta” più concentrati sul lavoro esterno e, perciò, fisicamente meno presenti e spesso anche esclusi dal gruppo femminile che si occupava totalmente della cura dei piccoli. Attraverso le parole di un papà di un bambino di due mesi e mezzo esploriamo i sentimenti, le rappresentazioni e l’esperienza di un uomo che diventa padre. Lasciamo la parola a lui, T.D. Come hai vissuto la gravidanza di tua moglie? In generale bene,...

Continua a leggere

Orazio e il corvo Pessifas

Inserito da il 18:37 in Libri | 0 commenti

Orazio e il corvo Pessifas

Affronta il tema della gelosia. La relazione affettiva con la madre costituisce per il bambino una necessità primaria e talvolta l’arrivo di u fratellino o di una sorellina può provocare in lui la paura di dover dividere l’affetto dei genitori con un nuovo membro della famiglia, generando comportamenti di rifiuto. Ancora una volta grazie all’uso della metafora, il protagonista Orazio potrà accompagnare il bambino nel complicato labirinto della gelosia e dei sentimenti che da essa derivano – rabbia, frustrazione e senso...

Continua a leggere