Posts Tagged "figli"

Il rispetto per ciò che si è, di volta in volta

Inserito da il 12:08 in Sì, MA COME? | 0 commenti

tratto da “Di bambini e altre magie” di E. Rossini, E. Urso, Bur Rizzoli Proviamo ad abbandonare l’idea di istruire, di fornire grandi quantità di nozioni, di somministrare lunghi elenchi di informazioni, di illustrare in modo dettagliato conseguenze dispiegate in complessi periodi ipotetici e di analizzare articolati rapporti causa-effetto. Proviamo ad abbandonare l’ideale di avere bambini bravi perché sanno tante cose e ne fanno ancora di più, perché prendono quasi tutte le decisioni da soli; bravi perché socievoli con i...

Continua a leggere

Le regole

Inserito da il 10:26 in Articolo, Sì, MA COME? | 0 commenti

I bambini hanno bisogno di confini, lo diciamo sempre. In particolare, di confini che permettano loro di crescere in un ambiente protetto, sicuro e facilitante; in grado, cioè, di porre le condizioni favorevoli per la conoscenza del mondo circostante, degli altri e di se stessi. In termini pratici cosa sono questi confini? Prima di tutto le regole che mamma e papà danno ai figli, stabilite in base all’età dei bambini e ai loro bisogni. Ecco le caratteristiche fondamentali di regole efficaci: -Poche: avere mille regole è come averne...

Continua a leggere

Conosciamo la rabbia

Inserito da il 17:11 in Articolo, Sì, MA COME? | 0 commenti

Per crescere, i bambini hanno bisogno di sperimentare continuamente quello che possono e non possono fare, limiti e possibilità: l’aggressività è una naturale e sana espressione di questo processo di sviluppo. Una reazione arrabbiata e collerica è prima di tutto la manifestazione di un’emozione di questo normale processo e il bambino deve essere libero di esprimerla per poter imparare a controllarla. Quando si impara qualcosa di nuovo, la si fa inevitabilmente male e la rabbia non fa eccezione: i bambini si arrabbieranno “male”...

Continua a leggere

La magia batte gli incubi

Inserito da il 16:13 in Articolo, Sì, MA COME? | 0 commenti

Incubi e brutti sogni turbano spesso il sonno dei nostri piccoli. Soprattutto a partire dai 2/3 anni è frequente che i bambini si sveglino nel cuore della notte urlando e piangendo e che facciano fatica a riaddormentarsi. Ciò accade perché con lo sviluppo del linguaggio i bambini si inoltrano sempre più nel mondo dei pensieri e della memoria e, durante la notte, questi possono diventare spaventosi e trasformarsi in vere paure che ai piccoli sembrano reali. Inoltre, per i bambini i pensieri sono veri: se possono pensare qualcosa, allora...

Continua a leggere

La sorpresa di diventare genitori

Inserito da il 16:37 in Articolo, Sì, MA COME? | 0 commenti

Essere pronta a mettermi in discussione… sempre. Federica Bonomini Diventare genitori è una sorpresa. Lo sappiamo! Lo si sa talmente che qualche volta l’espressione perde significato. Per ridare un senso autentico a questa meravigliosa sorpresa abbiamo chiesto aiuto a tutti voi che ci seguite con attenzione, quotidianamente. E come sempre siete stati calorosi e molto partecipi. Qui trovate una prima piccola parte dei vostri post, più di 300!!! Cominciamo da questi, ma nessuno verrà escluso. Buona lettura! Per noi lo è stata...

Continua a leggere